Translate

09 aprile, 2011

I rifiuti possono salvare la vita, Fuorigrotta, giovane cade dal motorino e si salva perché cade su cumulo di sacchetti, sorprendenti i commenti degli Assessori comunali e regionali

Ė accaduto in via Giustiniano, un ragazzo di 15 anni Salvatore G. stava andando scuola con il suo scooter come tutte le mattine. Probabilmente a causa della forte velocità e di una buca ha perso il controllo del suo mezzo iniziando un volo, secondo alcuni passanti, di una decina di metri. Fortunatamente il ragazzo é finito su un cumulo di sacchetti che da settimane ricopre il marciapiede. Il ragazzo, anche se stordito, ė rimasto fortunatamente illeso ed ha riportato solo poche escoriazioni. Un vero miracolo, anche perché, nella caduta il giovane ha perso il casco che naturalmente non aveva allacciato.
L'Assessore comunale Giacomelli, appresa la notizia ha rilasciato una dichiarazione nella quale, dichiarandosi felice per la mancata tragedia, ha ricordato che anche questo evento é da riconoscere al buon lavoro che sta facendo la Giunta in materia di raccolta dei rifiuti solidi urbani.
"Da diverse settimane abbiamo concordato con l'Asia (l'azienda di raccolta dei rifiuti di Napoli) e con il Sindaco - ha dichiarato Giacomelli - di trascurare volontariamente la raccolta in quelle strade, perché consapevoli del rischio che corrono i centauri a causa delle pessime condizioni del manto stradale. Abbiamo realizzato così il primo sistema di protezione urbana basato sui rifiuti. Anche questo ė differenziare".
"È comunque colpa del governo - ha concluso l' assessore di palazzo San Giacomo - che non ci concede i fondi. Ma anche senza fondi siamo stati bravi e lungimiranti".
"Le solite bugie e lamentele del Comune di Napoli - ha ribattuto subito l'assessore regionale ai rifiuti Romano. In via Giustiniano non ci sono rifiuti, come non ci sono in alcun quartiere di Napoli e se ci sono é colpa della Asia che non li raccoglie per dispetto".
La locale sezione del PDL, ha comunque deciso, in accordo col la famiglia del ragazzo e del comitato SILVIO SALVACI TU, di far erigere sul luogo dell'incidente un monumento all'ennesimo miracolo del nostro Premier.
Il candidato a Sindaco di Napoli, De Magistris, da parte sua, ha annunciato che se eletto sostituirà tutti i sacchetti del vecchio sistema corrotto e clientelare con profumati sacchetti arancioni realizzati con plastica riciclata, mantenendo comunque sicura la strada.
Lettieri, candidato del centrodestra, ha invece ha promesso che i tutti gli ex giocatori del Napoli saranno impegnati nel controllo delle strade impedendo che gli incidenti si verifichino con azioni di tifo imprenditoriale.
Morcone, candidato del centrosinistra, non ha voluto commentare l'episodio... per non dispiacere nessuno.

- Posted using BlogPress from my iPad

Nessun commento: