Translate

08 marzo, 2013

Nulla di nuovo sotto il cielo, grande è il disordine tutto va male.Dite quel che volete ma io nel panorama politico italiano non vedo nulla di nuovo. Solo variazioni di numeri in idee e atteggiamenti antichi.

Dite quel che volete ma io nel panorama politico italiano non vedo nulla di nuovo. Solo variazioni di numeri in idee e atteggiamenti antichi.
Quelli che votavano "sempre i soliti turandosi i l naso ", sono diminuiti, ma restano tantissimi.
Tantissimi anche gli elettori del "io voto quelli perché speriamo che me la cavo, sai l'imu, il condono, il posto..".
Quelli che" io li voto da trent'anni anche se si chiamano in un altro modo perché ci credo, no, forse ci spero", restano uno zoccolo duro.
Certo i numeri sono diversi per quelli del "siete tutti uguali" o del "tanto pensate solo a rubare". Questi si che sono aumentati e soprattutto questa volta la scheda nell' urna l hanno messa tutti.
Cambiano i numeri ma certe idee nel nostro paese ci sono sempre state.
Del resto di partiti che veramente proponessero qualcosa di nuovo, di sensato, di credibile, un progetto in grado di aggregare e non di scatenare odio e divisioni io non ne ho visti. E se c'erano gli italiani comunque non li hanno votati.
Sarò cieco, incapace di comprendere il nuovo che avanza ma io continua a non trovare nulla di nuovo nel risultato elettorale. Molti tifosi hanno cambiato club ma i club sono gli stessi.

2 commenti:

Giovanna ha detto...

e cosa ti aspettavi?

Domenico Mimmo Pennone ha detto...

Idee e programmi veri, io sono un illuso