Translate

27 giugno, 2010

Auto blu i primi risultati del monitoraggio


I primi risultati dal sito del Ministero per l'Innovazione
Le amministrazioni finora rilevate sono il 26% dell'universo indagato e rappresentano il  41,5 % del totale dei dipendenti delle amministrazioni interessate. In particolare rappresentano l'86% dei dipendenti dei Ministeri, il 55% dei dipendenti delle Province e il 78% dei dipendenti dei Comuni capoluogo.
Secondo le stime sui dati fin qui disponibili, nel 2010 il parco auto delle pubbliche amministrazioni (con esclusione delle auto con targhe speciali e/o dedicate a finalità di sicurezza e vigilanza) risulta di circa 90mila, con una importante distinzione fra:
- auto "blu blu"(di rappresentanza politico/istituzionale, circa 10mila, a disposizione di autorità e alte cariche dello Stato e delle amministrazioni locali);
- auto "blu" (di servizio, circa 20mila, con autista a disposizione di dirigenti apicali);
- auto "grigie" (senza autista, a disposizione degli uffici per attività strettamente operative:  visite ispettive, controlli, manutenzioni, sopralluoghi, ecc.).
In base alla rilevazione in corso si stima che il costo medio annuale di utilizzo per ogni singola auto ammonti a circa 3.300 euro. Il personale impegnato per il parco auto è di 1,4 unità per autovettura.
Gli elenchi delle amministrazioni che hanno risposto e i dati emersi dai questionari compilati correttamente saranno consultabili sul sito del Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione (www.innovazionepa.it). Nella fase successiva dell'indagine verranno approfonditi in particolar modo i dati relativi alle auto a disposizione delle autorità (auto "blu blu") e della dirigenza (auto "blu").
Tutte le amministrazioni potranno richiedere chiarimenti, verificare i dati inviati e pubblicati, e segnalare eventuali modifiche a HELP DESK FORMEZ PA: 06.82.888.782  autoblu@formez.it.

Nessun commento: