Translate

05 dicembre, 2009

Qualcosa si muove, almeno in toscana

GIORNALISTI: REGIONE TOSCANA, SI' A INTEGRATIVO AGENZIE

   (ANSA) - FIRENZE, 5 DIC - I giornalisti delle due agenzie di
informazione del consiglio e della giunta regionale hanno
firmato il primo  integrativo aziendale: "un traguardo
importante - si legge in una nota dell'Associazione stampa
toscana - e una notizia positiva in tempi certo non felici per
l'intera categoria".
   "Un integrativo importante, che premia il lavoro della
delegazione che ha curato la trattativa coordinata dal
vicepresidente Nazzareno Bisogni e dei due comitati di
redazione", e che "va visto in prospettiva, per le
opportunità che apre e per il lavoro che consentirà di
avviare. Si tratta del primo integrativo che in Toscana viene
firmato con un'amministrazione pubblica. E se è vero che
riguarda direttamente colleghi che già si sono visti applicare
il contratto Fnsi-Fieg da due anni e mezzo, ovvero da quando a
maggio del 2007 i due uffici stampa regionali si sono
trasformati in agenzie di informazione, questo accordo apre
anche un percorso di confronto e valutazione dei vari istituti
contrattuali che potenzialmente può interessare molti altri
uffici stampa".
   Aspetto fondamentale dell'accordo è "l'istituzione di un
tavolo tecnico che dovrà affrontare un nuovo approfondito esame
della normativa del pubblico impiego in relazione al lavoro
giornalistico - prosegue la nota dell'Ast -, così come
l'istituzione di un tavolo specifico che, per la prima volta in
Toscana (non solo a livello di amministrazione pubblica)
tratterà tutta la partita della multimedialità, così come
previsto anche dal contratto nazionale Fnsi-Fieg".    (ANSA).

Nessun commento: