Translate

10 aprile, 2008

XDL: ridurrà il digital divide?

Siglato l'accordo per ottimizzare lo sviluppo della tecnologia XDSL su tutto il territorio nazionale,
Il ministero delle comunicazioni, la società per lo sviluppo di infrastrutture Infratel e Fastweb si sono impegnate a condividere le informazioni relative agli interventi nelle aree non coperte dalla connessione internet a banda larga.
Il protocollo, firmato il 9 aprile 2008, prevede la creazione di un'infrastruttura per l'abilitazione della banda larga nelle zone finora sprovviste della tecnologia adeguata.
Tutto l'intervento rientra nei piani del più ampio programma "Larga Banda", nato dall'accordo stipulato nel dicembre 2005 tra Infratel e il ministero delle comunicazioni.
Presto dovrebbero essere definiti i requisiti tecnico-economici per l'acquisizione delle infrastrutture di telecomunicazione da parte dell'operatore fastweb.

Nessun commento: