Translate

18 novembre, 2007

Google potrebbe premiare gli italiani

Il blog di Guido Scorza (www.guidoscorza.it) aveva annunciato per primo nei giorni scorsi che dall'"Android Challenge" erano esclusi gli italiani e gli abitanti della regione canadese del Québec per non meglio specificate restrizioni locali e fiscali.
Ma adesso lo stesso Scorza suggerisce una nuova lettura dell'articolo 6 del Dpr 430 del 2001, che regola i concorsi e le operazioni a premio, e che esclude da queste restrizioni i concorsi per la produzione di opere letterarie, artistiche o scientifiche, la presentazione di progetti o studi in ambito commerciale o industriale. Il premio, in questi casi, viene considerato come "corrispettivo di prestazione d'opera" o come "riconoscimento del merito personale o un titolo d'incoraggiamento nell'interesse della collettività". In pratica gli italini non dovrebbero avere problemi a ritirare il premio in caso di vincita.

Nessun commento: